Natale all’estero? Come evitare i superbatteri che trovi all’aeroporto

Natale all’estero? Come evitare i superbatteri che trovi all’aeroporto

Dic 15 • Stili di vita • 995 Views • Nessun commento su Natale all’estero? Come evitare i superbatteri che trovi all’aeroporto

Molti hanno già in mano il biglietto aereo per passare il Natale o il Capodanno in qualche località lontana. Questo significa aspettare per un paio d’ore in aeroporto dove, secondo una ricerca tedesca, si trovano superbatteri resistenti che milioni di persone possono “raccogliere” e diffondere nel mondo. A chi durante le vacanze di Natale si troverà a sostare in aeroporto in attesa del proprio volo, i ricercatori dell’University Hospital di Munster (Germania) fanno sapere di fare attenzione alle maniglie delle porte dei bagni dell’aeroporto perché ospitano superbatteri invisibili che i viaggiatori possono portare a casa e veicolare nel proprio Paese una volta tornati a casa dalla vacanza di Natale. Lo studio pubblicato su ‘Clinical Microbiology and Infection’, è stato condotto dai ricercatori seguendo un protocollo preciso: ogni volta che un membro del gruppo faceva un viaggio internazionale, eseguiva un tampone sulla superficie di una porta del bagno dell’aeroporto visitato, e al rientro lo faceva testare in laboratorio. In questo modo sono stati esaminate 400 porte del bagno, per il 60% bagni maschili, di 136 aeroporti in 59 Paesi dimostrando che i viaggi aerei hanno il potenziale di introdurre superbatteri resistenti ai farmaci oltre al fatto che, per le persone particolarmente deboli dal punto di vista immunitario, aumenta il rischio per la salute.

Nelle maniglie dei bagni dell’aeroporto gli studiosi hanno ‘catturato’ anche il temibile Stafiloccocco aureo, un superbug originario dell’India, presente nel 5,5% dei campioni, che ha mostrato di resistere a diversi farmaci. Tra i diversi superbatteri riscontrati, la maggior parte erano Enterococchi di contaminazione fecale, quasi a dimostrazione del fatto che molte persone non si lavano le mani dopo essere andati al bagno. Ma in effetti basta che una persona non si lavi le mani dopo essere andata al bagno per contaminare la maniglia del bagno degli aeroporti.

Come evitare i superbatteri che trovi all’aeroporto

Prima di partire per le vacanze di Natale, quindi, per evitare il rischio di spiacevoli infezioni da superbatteri meglio mettere in borsa o nello zaino uno dei gel disinfettanti per mani o le salviette igieniche con cui ripulirsi le mani una volta usciti dal bagno dell’aeroporto, senza dimenticare però di lavarsi le mani prima e dopo essere andati al bagno dell’aeroporto.


A cura di Giovanni Cacia

© Sani per Scelta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi