Smettere di fumare: una possibile soluzione

Smettere di fumare: una possibile soluzione

Mag 30 • News • 1156 Views • 1 commento su Smettere di fumare: una possibile soluzione

31 Maggio 2014 – Indurre i governi ad alzare le tasse sui prodotti del tabacco è il tema scelto per la Giornata Mondiale senza tabacco organizzata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. L’intento è quello di ridurre in modo significativo il consumo di sigarette e, quindi, il numero di malattie e decessi collegati al fumo.

IL 30% DEGLI ITALIANI VUOLE SMETTERE

Sono 11,3 milioni gli italiani che fumano, il 22% della popolazione.
«Gli uomini continuano ad avere una leggera diminuzione, mentre le donne quest’anno sono aumentate del 3,6% – commenta Roberta Pacifici, direttore dell’Osservatorio fumo, alcol e droga dell’Istituto Superiore di Sanità. – Ma c’è un’altro zoccolo duro che dobbiamo assolutamente scalfire: quel 30%, fisso da tempo, di connazionali che hanno cercato di smettere senza successo».

LO STATO ITALIANO HA TASSE TROPPO BASSE

«Secondo le stime diffuse dall’Organizzazione Mondiale della Sanità – commenta Silvio Garattini, direttore dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri di Milano – soltanto l’8% della popolazione mondiale vive in Paesi con una tassazione sufficientemente alta da scoraggiare il consumo di sigarette e sigari. L’Italia su questo fronte è indietro: rispetto alla tassazione siamo al 15esimo posto in Europa.
Tassiamo troppo poco – continua Garattini – e il nostro Stato è riluttante e ambiguo perché se diminuisce il consumo di tabacco si riducono gli introiti del Monopolio. Senza considerare quanto si risparmierebbe, sul fronte del Servizio Sanitario Nazionale, con il numero minore di malattie dovute al tabacco da curare se le persone, incentivate da prezzi elevati, smettono o non iniziano proprio a fumare».
Numerosi studi hanno infatti dimostrato che aumentare il costo con tasse più elevate è una strategia che funziona, in particolare fra le persone meno abbienti e i giovani che, scoraggiati dalla spesa elevata, evitano di iniziare a fumare.
A cura di Irene Butta
© Sani per Scelta


One Response to Smettere di fumare: una possibile soluzione

  1. romeo ha detto:

    Il fumo è la più stupida mortale e costosa trappola che l’uomo si sia mai costruito! Inoltre ha un vantaggio inestimabile: prima o poi porta ad un infarto cardiaco che abbrevia la vita del fumatore tanto da risparmiargli di morire di cancro ai polmoni! Smettere di fumare è la più saggia ed intelligente delle decisioni che una persona possa prendere per se stessa e per gli altri, se non sai come farlo vai qui http://www.smettoadesso.it/report-gratuito.html adesso è più facile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi