PINÀZ ovvero CRUNCHY PEANUTS BUTTER

Mar 3 • Ricette • 1581 Views • Nessun commento su PINÀZ ovvero CRUNCHY PEANUTS BUTTER

cosa_serveCosa serve

costo_peanuts100g di arachidi sbucciate (si chiamano anche bagigi o spagnolette) oppure arachidi già tostate e salate. Sceglile biologiche se vuoi avere un prodotto ancor più salutare

Un cucchiaino scarso di sale (se usi arachidi già salate non aggiungere altro sale)

Frullatore

Olio e.v.o. q.b.

(Ricetta non adatta in caso di allergia alle arachidi)

come_si_preparaCome si prepara

Tosta le arachidi nel forno a 160° per 5-8 minuti. Fai attenzione al tempo perché è facile bruciarle. Frulla le arachidi finchè non si crea una pasta granulosa. Aggiungi l’olio a filo mentre fai andare il frullatore, come se dovessi fare una salsa. Basta pochissimo olio, meno di un cucchiaio, ma dipende dai tuoi gusti e dalla tostatura delle arachidi; più sono tostate, più olio dovrai aggiungere ma questo fa diventare ancor più calorico e pesante il tuo pinaz.

Quando la crema è pronta, versala in un vasetto di vetro a chiusura ermetica e tienila nel frigorifero. Consumala entro 3-4 giorni

A noi piace mangiarla appena fatta, spalmata un po’ sul pane leggermente tostato ..una bontà!!

importante_sapereDA SAPERE

I nostri nutrizionisti spesso screditano le proprietà nutrizionali del burro d’arachidi; hanno ragione se parliamo di quella crema appiccicosa ricca di grassi idrogenati che mangiano gli americani.

Infatti, pur non essendo un burro, la crema di arachidi è paragonabile al burro per quantità di grassi (anche se la qualità dei grassi è diversa) e quindi è un alimento da usare con moderazione da chi deve perdere peso e da chi è allergico.

Tra le qualità nutrizionali del burro di arachidi spicca l’ottimo contenuto in proteine, acido oleico, vitamina B3, vitamina E, magnesio, acido folico, arginina e fibre alimentari. Se viene prodotto conservando i tegumenti esterni (la “pelle marroncina” dei semi), il burro di arachidi è inoltre ricco di polifenoli e resveratrolo, lo stesso antiossidante contenuto nella buccia dell’uva e nel vino rosso. Se fatta in casa e con prodotti di buona qualità, anche il burro di arachidi può entrare a far parte, occasionalmente, della nostra dieta.

consiglio_liana

Durante uno dei miei viaggi ho scoperto la cucina vegana-americana (ebbene sì, gli americani non mangiano solo fast food) e l’organic peanuts butter fatto in casa che vendono anche in Inghilterra (ma non si trova nei supermercati italiani). Americani e inglesi lo usano spalmato sul pane; io l’ho provato anche nella pasta frolla dei biscotti al posto del burro, in torte salate e tra gli ingredienti delle zucchine ripiene.

In redazione ci piace mangiarlo in qualunque modo ma il più gettonato è sulle patate al vapore ….

* il costo degli ingredienti è una stima calcolata sui costi attuali dei supermercati di Milano

© Sani per Scelta


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi