Pane di farina di segale con fichi, noci e uvetta

Pane di farina di segale con fichi, noci e uvetta

Gen 6 • Ricette • 698 Views • Nessun commento su Pane di farina di segale con fichi, noci e uvetta

Il pane di farina di segale con fichi, noci e uvetta è particolarissimo può essere sia considerato come un pane per accompagnare i vari alimenti, ma anche come un dolce. Io ad esempio adoro mangiarne due fettine a colazione insieme ad una spremuta di arancia. Dalla crosta croccante all’esterno e morbido all’interno è perfetto per iniziare bene la giornata.

COSA SERVE

500 g di Farina di Segale

300 ml di Acqua

160 g di Lievito madre o un panetto di lievito di birra

Un pizzico di sale

125 g di Uvetta sultanina

200 g di Fichi secchi

125 g di noci

Per chi vuole: un cucchiaino di miele e della scorza di arancia

COME SI PREPARA

Preparare tutti gli ingredienti. Spezzettare in piccoli pezzi i fichi, le noci e la scorza dell’arancia e tenere da parte. Far rinvenire l’uvetta in acqua tiepida per circa dieci minuti e strizzare bene. Lasciare sciogliere il lievito nell’acqua calda, unire il sale, il miele e iniziare a impastare aggiungendo pian piano la farina. Unire i fichi, le noci, la scorza di arancia e l’uvetta. Compattare bene il tutto e coprire con un canovaccio lasciando lievitare per quattro ore circa nel forno chiuso, due ore invece se si è utilizzato il lievito di birra. Trascorso questo tempo prendere l’impasto e dividerlo in due panetti, inciderli con una croce e posizionarli su una teglia sopra della carta da forno. Riposizionare nel forno spento per altre due ore circa al termine del quale cuocere i panettini a 250° a forno caldo e ventilato per 30 minuti. Sfornare, lasciare intiepidire e assaggiare.


A cura di Monica Demonte

© Sani per Scelta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi