Frittata di asparagi al forno

Frittata di asparagi al forno

Ott 7 • Ricette • 785 Views • Nessun commento su Frittata di asparagi al forno

La frittata di asparagi è un piatto di semplice realizzazione oltre che salutare. La  cottura  al  forno  poi  evita  la  frittura  e  anche  l’antipatico inconveniente tecnico del girare la frittata per cuocere entrambi i lati,  cosa che invece nel forno non è necessario fare in quanto cuoce sia dal sopra che dal sotto. Accompagnato da un insalatina si presenta poi come un perfetto piatto unico.

asparagiGli  asparagi

Hanno ottime proprietà  nutrizionali, sono ricchi  di fibre, vitamine e soprattutto di sali minerali, che stimolano sensibilmente la filtrazione renale e di conseguenza anche la diuresi. Questa proprietà li rende però sconsigliabili in caso di compromissione renale e anche in caso di iperuricemia o gotta. Sono comunque molto ricchi di fibra alimentare, e risultano un buon alleato contro la stipsi. Contengono poche proteine e ancor meno glucidi. I lipidi sono pressoché nulli.

Tra i sali minerali in essi contenuti ricordiamo soprattutto il potassio; per quel che concerne invece le vitamine, gli asparagi sono un’ottima fonte di vitamina C, carotenoidi e alcune del gruppo B. Si parla di piatto completo soprattutto per la presenza delle uova, un alimento di grande ricchezza nutrizionale, abbonda infatti di proteine, ferro, zinco, grassi buoni e vitamine. Quindi che dire,  ottimo,  semplice,  veloce  ma  soprattutto  un  piatto  sano  e  estivo!

Anche  economico  in  questo  periodo  dell’anno perché l’asparago attualmente è un ortaggio di stagione; generalmente ha un prezzo piuttosto elevato ma acquistato nei giusti periodi è meglio sia per il portafoglio che per la sua genuinità.

Cosa serveCOSA SERVE (per 4 porzioni)

Un mazzetto di asparagi freschi (200/300 g)

½  cipolla piccola

4/5  uova fresche biologiche di media dimensione

Sale q. b.

Olio d’oliva q. b.

Qualche fogliolina di basilico fresco

Come si preparaCOME SI PREPARA

Pulire gli asparagi utilizzando un pelapatate o anche un coltello per eliminare la parte dura (quella sotto il germoglio). Lavarli accuratamente e tagliarli a pezzettini piccoli. Farli sbollentare per pochi minuti in acqua calda, scolarli  per  bene  e  aggiungerli  in  una  padella  antiaderente  in cui era stata precedentemente soffritta della cipolla in un po’ di olio. Salare e lasciare cuocere a fiamma bassa per 10 minuti circa. In una ciotola a parte, sbattere le uova insieme a qualche fogliolina di basilico e un pizzico di sale. Prendere poi una pirofila e ricoprirla di carta forno; versare a strati, prima gli asparagi,  poi  le  uova,  poi  di  nuovo gli  asparagi  e infine le  uova.  In alternativa, si possono incorporare direttamente gli asparagi nella ciotola delle uova e versare insieme il  tutto.  Amalgamare bene e infornare a 180° per 15/20 minuti. I tempi di cottura possono variare a seconda del tipo di forno. Servire adagiandovi sopra qualche foglia di basilico fresco.

A cura di Monica Demonte

© Sani per Scelta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi