Cervelloni si diventa sotto l'ombrellone

Cervelloni si diventa sotto l’ombrellone

Ago 8 • News • 1115 Views • Nessun commento su Cervelloni si diventa sotto l’ombrellone

Quest’anno sotto l’ombrellone, via libera ai giochi su tablet e smartphone per i bambini da 7 a 11 anni. Secondo un recente studio dell’Università di Cambridge, i bambini di quell’età sviluppano maggiori skills mentali se giocano a sudoku e fanno le parole crociate. Un ottimo motivo per giocare tutti insieme sotto l’ombrellone e una grande abitudine da continuare a casa.

Piccoli geni crescono.

I ricercatori della nota Università britannica hanno (finalmente) scoperto che i giochi dell’infanzia dei genitori, aumentano anche nei figli la capacità di espressione verbale, il vocabolario, le capacità di ragionamento astratto oltre alla capacità di memorizzare informazioni e nozioni. Lo studio ha inoltre dimostrato che questi giochi, anche su pc e tablet, oltre a tenere i bambini occupati e tranquilli, sono strumenti che incrementano la capacità di apprendimento generale del bambino soprattutto tra 7 e 11 anni.

Mente matematica o problem-solving oriented?

In particolare, il vecchio gioco giapponese del Sudoku ha dimostrato di essere utile nello sviluppo e apprendimento di capacità matematiche e scientifiche anche in tenera età, mentre le parole crociate, oltre a favorire la memorizzazione di un numero maggiore di vocaboli rispetto ai bambini che fanno giochi diversi, migliorano la capacità di risolvere problemi generali, la cosiddetta capacità di problem-solving.

© Sani per Scelta


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi