A 16 anni salti la colazione? Rischi il diabete a 40

Mar 5 • News • 1553 Views • Nessun commento su A 16 anni salti la colazione? Rischi il diabete a 40

Gli adolescenti che trascurano la prima colazione, saltandola o limitandosi a bere o mangiare qualcosa di dolce, corrono il rischio di avere elevati livelli di zucchero nel sangue, incorrere nella sindrome metabolica e nel diabete a partire dai 40 anni di età. L’influenza del primo pasto della giornata dei ragazzi sulla salute in età adulta è stata studiata al dipartimento di medicina clinica e salute pubblica della Umea University, in Svezia, e lo studio è pubblicato su Public Health Nutrition. Gli studiosi hanno osservato per 27 anni lo stato di salute e le abitudini di oltre 800 soggetti, sia quando avevano 16 anni di età che a 43 riscontrando che il 27% aveva sviluppato sindrome metabolica (sovrappeso, elevati livelli di glicemia nel sangue, bassi livelli di colesterolo “buono”, pressione alta).

Secondo Maria Wennberg, autrice dello studio, sembra che fare colazione aiuti a seguire una dieta più salutare durante il resto della giornata, evitando di fissare l’attenzione su merendine dolci o pasti ricchi di grassi. “Infatti, i ragazzi che saltano la colazione tendono ad abbuffarsi durante la giornata” afferma David Ludwig della Harvard School of Public Health in Boston.

© Sani per Scelta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi